Allenamenti davvero insensati

Circuit_Training1
allenamenti insensati
Palestra e allenamenti insensati

Abbiamo tutti visto l’esplosione di offerte online e televisive di “allenamenti folli”. Qualcosa nella cultura popolare sembra aver creato un’improvvisa richiesta per allenamenti folli e sono tutti rivolti a giovani uomini. Non vedo l’ora che questa mania e gli eventi ad essa legati finiscano al più presto.

                                  

Elementi comuni degli allenamenti insensati

Spesso questi allenamenti folli sono costruiti attorno ad un esercizio che sembra offrire  risultati speciali o un condizionamento totale del corpo. I piegamenti sulle braccia sono i più comuni insieme agli squat in salto oppure ai movimenti con i kettlebell. Tutti questi, apparentemente, sono parte degli allenamenti insensati. Chi lo dice? Di norma i promotori di questi allenamenti folli vogliono farti credere che puoi ottenere in poche settimane guadagni muscolari che invece otterresti in mesi di allenamento eseguendo allenamenti ogni giorno fino allo sfinimento corporeo. Questi allenamenti normalmente richiedono routine quotidiane ed ecco perchè, come dicono questi promotori, otterrai risultati più rapidi che normalmente vengono raggiunti in più tempo. Non parlano mai però del rischio aggiunto di seri infortuni a causa dell’affaticamento oppure a causa dei salti pliometrici che moltiplicano le forze di taglio sui tendini, legamenti ed articolazioni. Non parlano mai del tempo di recupero perchè gli allenamenti estremi sono concepiti per non darti più di 23 ore di recupero tra l’uno e l’altro. Questi allenamenti folli inoltre non parlano mai di un sovraccarico progressivo perchè solitamente non viene applicato nessun carico aggiuntivo.
Quando esegui un piegamento sollevi circa il 70% del tuo peso corporeo. Dopo un mese di allenamento di questo generee solleverai ancora il 70% del tuo peso corporeo. Puoi aumentare il volume ma non l’intensità.
Apparentemente la follia consiste nell’aggiungere sempre più volume senza mai aumentare i tempi di recupero. Quindi sono d’accordo su questa definizione di allenamenti folli.

Allenamenti insensati per una recessione economica

Una caratteristica della maggior parte di questi allenamenti è che sono propugnati come economici in quanto non serve nessun attrezzo se non talvolta un kettlebell o una fit-ball. Perchè? Penso sia rivolto a quelle persone che affermano di non potersi permettere una iscrizione in palestra oppure comprare dei pesi da tenere in casa durante periodi di crisi economica. Così gli astuti commercianti se ne escono con slogan come “allenamenti estremi che non necessitano di nessun attrezzo aggiuntivo”. Non badare se questo va contro il principio di continuo incremento dell’intensità muscolare tramite l’aggiunta di pesi, basta fare qualche urlo e dire alla gente che tutto quello di cui hanno bisogno per rimettersi in forma è uno di questi nuovi programmi di allenamento e in soli 30 giorni saranno più in forma di un Marine. Sicuramente…

Lo sporco segreto degli allenamenti insensati

Ecco qualcosa che gli ideatori di questi programmi conoscono riguardo alla divulgazione di essi. Molte di questi sono il cavallo di battaglia di case produttrici di integratori. I programmi sono divulgati solo per rendere alcune persone interessate al fitness. Poi, una volta che l’allenamento è fallito, questi commercianti ti diranno che hai fallito perchè non usavi le loro proteine speciali o altro ancora. Per riassumere è un modo come un altro per farvi rubare i vostri soldi senza ricevere nulla in cambio.

La definizione di un allenamento insensato

Ricordi la definizione colloquiale di insensato? “Fare la stessa cosa nel tempo ed aspettarsi un diverso risultato”. Dal mio punto di vista, ecco cosa rappresentano questi allenamenti. Un allenamento convenzionale che non genera sovraccarico muscolare ed aumento dell’intensità, non assicura un aumento costante dei carichi e non varia mai il tempo di recupero non vi consentirà di progredire e di guadagnare muscoli. Davvero un allenamento senza senso! La loro miglior prospettiva è un consumatore disinformato che guarda alla pubblicità e non conosce i principi dell’allenamento produttivo. Allenati con il tuo cervello ed evita allenamenti di questo tipo e il sovrallenamento cronico, infortuni e perdite di soldi che si susseguono a tutto questo.

Condividi con gli amici:
  • 170
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.