Dieta vegetariana e sue implicazioni sulla salute

La dieta vegetariana nelle sue varie sottocategorie (vegan, fruttariana) è davvero l’alimentazione definitiva per mantenersi in salute e per prevenire malattie? (12° podcast)

Condividi con gli amici:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
vegetarianismo e dieta vegetariana

In questo audio-podcast proviamo a valutare se una Dieta vegetariana (dieta latto-ovo vegetariana, dieta vegana, dieta fruttariana) sono diete ideali per il mantenimento di uno stato di salute a lungo termine e/o nel Bodybuilding?

Coloro che hanno intrapreso una dieta vegetariana affermano che, secondo la nostra evoluzione dai primati all’Homo Sapiens, questo tipo di dieta sia la migliore in assoluto per la prevenzione di moltissime patologie e per garantire un’efficienza dell’organismo ottimale nel tempo. Questo sembra però contraddire i dati antropologici legati ai fossili ritrovati delle varie specie del genere Homo (Heilderbergensis, Neanderthal, Erectus) e le circa 200 popolazioni che tutt’ora vivono in una condizione ancestrale di cacciatori-raccoglitori.

dieta vegetariana

Piatto vegetariano

Non è infatti raro ascoltare testimonianze in Youtube o nel web di ex-vegetariani convinti che dopo anni ( in qualche caso decenni ) di dieta vegetariana hanno dovuto lasciarla in seguito allo sviluppo di gravi problemi di salute.

Passare da una “dieta” occidentale piena di cibi non senso, additivi e conservanti che nel migliore dei casi ci fanno vivere una vita ben al di sotto del nostro potenziale fisico e mentale ad una dieta vegetariana inizialmente apporta grandi benefici, dovuti appunto alla progressiva detossificazione dell’organismo dai veleni contenuti nella maggior parte dei cibi preparati dall’industri alimentare, con il tempo però le carenze strutturali di micronutrienti in primis e macronutrienti di seguito ( proteine in particolare e acidi grassi essenziali ) si fa sentire e le prime problematiche iniziano ad insorgere.

Molti vegetariani passano al vegetarianismo per motivi etici, ma citando Oscar Wilde: “la via per l’inferno è lastricata di buone intenzioni” (per chi volesse approfondire clicchi su questo link).

Ecco un elenco di argomenti che andremo a sviscerare in questo podcast:

  • alimentazione ed evoluzione umana;
  • uso di integratori per compensare deficit nutrizionali dell’alimentazione vegetariana (in particolare la dieta vegani, vedi Vit.B12);
  • uso massiccio di prodotti a base di soia ed eventuali problemi legati a questo;
  • abbondanza di legumi e problematiche legate alle lectine contenute in essi.

Forse l’approccio alla dieta vegetariana nasce più per motivi etici (nobili e rispettabili) che per ragioni scientifiche/biologiche.

Arrivederci al prossimo episodio!

Enrico & Lorenzo

 

 

ASCOLTA QUESTO EPISODIO:

 

 

 

Condividi con gli amici:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *