Proteine in polvere: quali scegliere?

Proteine in polvere: quali scegliere?

Condividi con gli amici:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
proteine in polvere

Gli integratori proteici ( le proteine in gergo ) sono forse, tra i supplementi alimentari, quelli più richiesti in assoluto dai praticanti di Bodybuilding, il motivo di questo trend è presto spiegato, direi che tra tutti gli integratori pubblicizzati nelle varie riviste di Cultura Fisica quelli proteici sono sicuramente quelli che più appaiono.

Introduzione agli integratori alimentari ( proteine )

proteine in polvere

Devo dire, ad onor del vero, che quando ricevo un cliente per la prima volta nel mio studio raramente non ha usato o non sta usando un integratore proteico, tuttavia l’introduzione di questo integratore nel proprio schema alimentare  normalmente viene fatta in maniera arbitraria senza prima ne valutare se nella propria alimentazione sia carente di questo macronutriente, ne tantomeno strutturando a monte una dieta che già comprenda il monte proteico desiderato ( così come quello relativo a tutti gli altri nutrienti ) necessario al soggetto in questione.

Prima di consigliare un integratore proteico quindi ne va valutata attentamente l’effettiva necessità ( carenza nella dieta ) e successivamente l’impossibilità di raggiungere il quantitativo di proteine previsto attraverso fonti convenzionali, quali carni, uova o pesce.

Come amo spesso ripetere, l’impatto delle proteine contenute nei cibi è superiore, in termini di rendimento sia in massa che in definizione, a quello degli integratori proteici, perché?

Semplicemente per una questione biochimica relativa alla diversa velocità di assimilazione ed impiego degli amminoacidi derivanti dal pasto consumato.

Detto questo, non posso negare che in alcune condizioni l’uso di un integratore in polvere di proteine sia non solo consigliabile, ma a volte necessario ( atleti di alto livello, finestra anatolica, etc. ).

Esistono vari tipi di proteine in polvere in commercio sotto forma di integratori alimentari (caseine, siero del latte ecc…) e spesso si crea confusione riguardo a quale sia il migliore per le proprie necessità.

Nel video qui di di seguito approfondisco la questione cercando anche di dare delle linee guida.

 

Condividi con gli amici:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.